il flop del denaro sequestrato ai boss: “divorato” dalla burocrazia

fondo di giustizia

Il Fondo unico di Giustizia, la cassaforte nella quale confluiscono le somme di denaro e i proventi dei sequestri operati dalla magistratura a mafia e camorra, rischia di trasformarsi in una struttura inutile,come riportato da IlMattino.it. A fronte delle operazioni che lo Stato mette a segno aggredendo i patrimoni dei clan, il rendimento del Fondo è solo dello 0,10%: in pratica, le spese pareggiano gli utili.

Basta scorrere qualche cifra per rendersene conto. Nel 2010 il ministero della Giustizia ha versato ad Equitalia Giustizia spa 5 milioni 456mila euro; lo Stato pertanto ha generato utili netti finanziari per 884mila euro. Ma Equitalia Giustizia nel 2010 investe risorse per complessivi 840.074.338 euro, per cui la gestione del Fondo per lo Stato è fallimentare, producendo di fatto un utile netto finanziario dello 0,10 per cento. Cioè prossimo allo zero.

Potrebbe anche interessarti