E’ morto Roberto Maroni, il cordoglio di De Luca: “Non ha mai perso il senso dell’umano”

morte roberto maroni
Morte Roberto Maroni, in foto con Vincenzo De Luca

A seguito della notizia della morte dell’ex ministro dell’Interno, Roberto Maroni, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha voluto esprimere il suo cordoglio per la scomparsa, attraverso i social.

Morte Roberto Maroni: il cordoglio del presidente De Luca

Secondo quanto reso noto dall’Ansa, Marona si è spento all’età di 67 anni all’interno della sua abitazione in provincia di Varese, dove ha trascorso gli ultimi mesi. Lottava da tempo contro una grave malattia. Ha fatto parte della Lega fin dalla sua fondazione, ne è stato segretario federale ed ha assunto anche la carica di governatore della Regione Lombardia.

“Questa notte alle 4:00 il nostro caro Bobo ci ha lasciati. A chi gli chiedeva come stava, anche negli ultimi istanti, ha sempre risposto ‘bene’. Eri così Bobo, un inguaribile ottimista. Sei stato un grande marito, padre e amico. Chi è amato non conosce morte, perché l’amore è immortalità, o meglio, è sostanza divina (Emily Dickinson)” – così la famiglia ha comunicato la tragica notizia sulla profilo Facebook di Maroni.

Di qui il cordoglio del governatore De Luca: “Apprendo con grande tristezza della scomparsa di Roberto Maroni. Nell’esprimere il mio più profondo cordoglio alla sua famiglia, voglio ricordare l’esponente politico che ha espresso nella sua attività di dirigente politico e presidente della Regione Lombardia, una grande capacità di rapporti umani, una grande sobrietà e la capacità di non separare mai la battaglia per le idee dal rispetto per i suoi interlocutori. Scompare con Roberto un esponente delle istituzioni che non ha mai perduto il senso dell’umano”.


Potrebbe anche interessarti