San Gregorio Armeno senza luminarie, i bottegai protestano: “Così non sembra Natale”

san gregorio armeno
San Gregorio Armeno

Le luminarie di Natale non ci saranno a San Gregorio Armeno, quasi sicuramente. Il Comune di Napoli ha già annunciato nelle scorse settimane che in giro per la città saranno posti soltanto dei simboli, per celebrare comunque le festività natalizie ma senza influire sul bilancio comunale. Anche la strada dei Presepi non sarà esente della scelta al risparmio che, in questo periodo, è obbligata visti i costi delle bollette.

San Gregorio Armeno senza luminarie di Natale

I bottegai non hanno preso bene la decisione, o meglio, che l’amministrazione non abbia deciso di fare un’eccezione per San Gregorio Armeno. “Se passeggi per Napoli e trovi le luminarie sembra una giornata normale, non sembra Natale. Agli occhi dei turisti perdiamo tanto, non vedono quella spettacolarità di quando illuminiamo Napoli. C’è meno attrazione, meno atmosfera. È un po’ brutto, manca qualcosa sicuramente” – hanno riferito ad Ansa.

Probabilmente sarebbe proprio una buona scelta, da parte del Comune di Napoli, quella di accendere le luci soltanto a San Gregorio Armeno: accendere una sola stradina non può incidere in maniera esagerata sul bilancio pubblico, senza dimenticare che un aiuto agli artigiani bisogna pur darlo visto che la maggior parte dei loro guadagni si concentra proprio durante le festività natalizie.

I bottegai tuttavia non disperano e concludono che, anche senza luminarie, “San Gregorio Armeno splenderà di sé stessa”.


Potrebbe anche interessarti