Violenza a Napoli, rapinato e preso a pugni mentre fa volantinaggio per 55 euro

Volantinaggio
Volantinaggio – immagine di repertorio

Rapinano un addetto al volantinaggio. E’ successo a Napoli, nel quartiere di Forcella. A dare la notizia è la pagina facebook della Questura di Napoli.

Rapinano un addetto al volantinaggio a Napoli

L’altro ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Tribunali per la segnalazione di una rapina.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un uomo il quale ha raccontato che, mentre stava svolgendo l’attività di volantinaggio, due individui lo avevano colpito con un pugno per poi rapinarlo della somma di 55 euro che aveva in tasca. Poi infine, si sono dileguati in direzione di vico Scassacocchi.

Gli operatori, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno rintracciato in via Forcella i due uomini identificandoli per due napoletani di 25 e 40 anni, entrambi con precedenti di polizia, e li hanno denunciati per rapina aggravata mentre il denaro è stato restituito alla vittima.


Potrebbe anche interessarti