ALLERTA METEO arancione, scuole chiuse nel Napoletano: dove

allerta meteo 26 novembre scuole chiuse
Allerta meteo 26 novembre, scuole chiuse in alcuni Comuni

A causa dell’avviso di allerta meteo per la giornata di domani, 26 novembre 2022, diramato dalla Protezione Civile della Regione Campania, in alcuni Comuni del Napoletano le scuole resteranno chiuse: è il caso, ad esempio, degli istituti di Torre del Greco, Torre Annunziata e Napoli.

Allerta meteo 26 novembre, nel Napoletano scuole chiuse: dove

Come già successo pochi giorni fa, con l’arrivo del ciclone Poppea che ha provocato disagi e danni su gran parte della Campania, alcuni sindaci del Napoletano hanno deciso di tenere chiusi gli istituti anche per la giornata di domani a causa del previsto peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Tra questi il primo cittadino di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che ha reso noto il provvedimento di chiusura dei parchi e delle scuole cittadine per l’intera giornata di domani. Sulla stessa scia l’amministrazione di Torre Annunziata che, con apposita ordinanza, ha comunicato: “A seguito dell’avviso di allerta meteo arancione per l’intera giornata del 26 novembre le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio cittadino, la Villa Comunale, la Villa del Parnaso e il Cimitero Comunale resteranno chiusi”.

Il Comune di Napoli, tramite una nota seguita da un’ordinanza, ha annunciato: “In conseguenza dell’avviso di allerta arancione diramato per l’intera giornata di domani sabato 26 novembre che sarà caratterizzata da venti molto forti, piogge e locali temporali, anche di forte intensità, nella giornata di domani resteranno chiuse le scuole e i parchi cittadini. Rimarranno chiusi anche il Castel dell’Ovo ed il Maschio Angioino. Constatato che l’intensità dei venti crescerà nel pomeriggio i cimiteri cittadini saranno aperti”.

Anche ad Ischia e Procida salteranno le lezioni per gli studenti, causa avverse condizioni meteo. Seguono i Comuni di Sarno, Angri, Scafati, Nocera Inferiore, Pietradefusi e Pellezzano. Oltre ai temporali intensi, su tutta la regione, indipendentemente dalla zona, vige anche una allerta per venti forti con raffiche e mare molto agitato lungo le coste esposte. A partire dal pomeriggio di domani, sabato 26 novembre, si prevedono venti forti nord-orientali, con locali raffiche, e il mare si presenterà agitato o molto agitato.


Potrebbe anche interessarti