Il 2023 è l’anno dei grandi ponti, tanti weekend lunghi e vacanze: le date

2023 ponti
Tutti i ponti del 2023

Se l’esordio non promette bene, con il 1 gennaio che cade di domenica, il 2023 sarà l’anno dei grandi ponti: nel corso dei dodici mesi, infatti, prendendo pochi o nessun giorno di ferie, sarà possibile concedersi lunghi fine settimana in occasione delle consuete festività e ricorrenze. Il discorso, ovviamente, vale per chi non lavora nel weekend e nei giorni festivi.

Il 2023 è l’anno dei grandi ponti

Il calendario del nuovo anno prevede molti giorni di festa che capitano a ridosso dei fine settimana. Si parte subito con l’Epifania che coincide con il primo venerdì dell’anno, da aggiungere al sabato e alla domenica per regalarsi 3 giorni di svago senza bisogno di prendere ferie.

Martedì 25 aprile è il giorno della Festa della Liberazione ma, considerando il sabato e la domenica della settimana precedente, basterà concedersi un solo giorno di ferie, per il lunedì, per fare 4 giorni pieni di vacanza. Subito dopo, lunedì 1 maggio, c’è la Festa dei Lavoratori: ancora attaccata al weekend, consentirà ai lavoratori di poter programmare tranquillamente 3 giorni fuori porta.

Anche la Festa della Repubblica (2 giugno) cade di venerdì regalando un lungo fine settimana. Il Ferragosto, invece, si festeggerà di martedì ma chi ancora non è in vacanza può concedersi un solo giorno di ferie, per la giornata del lunedì, potendo così trascorrere ben 4 giorni di relax.

Il 1 novembre, giorno di Ognissanti, sarà di mercoledì. Anche in questo caso, tuttavia, prendendo due sole giornate di ferie (30 e 31 ottobre oppure 2 e 3 novembre) si possono fare 5 giorni di vacanza. Nessun problema per l’Immacolata, 8 dicembre, che capita di venerdì, e nemmeno per il giorno di Natale e Santo Stefano, 25 e 26 dicembre: nel 2023 cadranno rispettivamente di lunedì e martedì regalando, unitamente al weekend, 4 giorni festivi di seguito. Per chiudere l’anno 3 giorni di stop con sabato 30 e domenica 31 dicembre accompagnati al lunedì 1 gennaio 2024.

Considerando l’intero anno, dunque, con soli 4 giorni di ferie (presi tra Festa della Liberazione, Ferragosto e Ognissanti) è possibile fare ben 32 giorni di vacanza.


Potrebbe anche interessarti