Regali di Natale, è allarme truffe sul web: i consigli della Polizia Postale per evitare raggiri

polizia postale consigli truffe natale
I consigli della Polizia Postale per evitare truffe online nell’acquisto dei regali di Natale

Il periodo di Natale è probabilmente quello in cui i truffatori sono più attivi: l’esigenza di fare acquisti per le feste e di comprare i regali spinge molte persone ad essere più superficiali per quanto riguarda l’individuazione dei siti online dove fare compere. Le fregature sono dunque dietro l’angolo, specialmente per coloro meno abituati a navigare sul web per acquistare articoli. Per tale motivo la Polizia Postale ha pubblicato un video con i consigli per evitare raggiri.

Truffe online sui regali di Natale: i consigli della Polizia Postale

La Polizia Postale ha pubblicato un video sui social con i seguenti consigli:

“Natale è quasi arrivato e la corsa ai regali natalizi è già iniziata. Il poco tempo a disposizione e la necessità di acquistare prodotti a prezzi bassi favoriscono il moltiplicarsi di truffe sul web. Sul web improvvisamente compaiono falsi siti di vendita di alberi di Natale, di regali, di pacchetti per vacanze da sogno a prezzi scontatissimi”.

“La polizia postale e delle comunicazioni raccomanda massima prudenza. La prima regola è di diffidare sempre di offerte troppo vantaggiose: è preferibile acquistare da siti ufficiali o già conosciuti utilizzando in ogni caso una carta prepagata. Nel caso in cui si decida di acquistare da un sito per la prima volta si consiglia di controllare, attraverso il comune motore di ricerca, le recenzioni pubblicate dagli altri utenti e verificare il feed di gradimento del venditore. Infine, prima di procedere all’acquisto del prodotto scelto, è il caso di accertarsi che sul sito sia presente la politica di reso e un numero di servizio clienti attivo. Per qualsiasi altra informazione scrivete a www.commissariatodips.it”.


Potrebbe anche interessarti