Operazione record su una giovane campana, tolti due tumori di 30 cm alle ovaie

Operazione record

Operazione record su una 40enne di Avellino. Le sono stati asportati due tumori alle ovaie grandi 30 centimetri ognuno.

Operazione record su una 40enne di Avellino

Si trattava di “teratomi”, tumori benigni localizzati su entrambe le ovaie che essendo molto grandi le avevano provocato un addome molto gonfio. L’intervento, che è stato fatto all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, nella provincia di Foggia, in Puglia, è perfettamente riuscito. Dopo tutti gli esami del caso la 40enne irpina è stata condotta in sala operatoria e sottoposta ad anestesia totale. Dopo tre giorni dall’operazione, la donna è stata dimessa.

Faccio la chirurga dal 1998 ma un caso simile non mi era mai capitato – ha spiegato a ilmattino.it Annamaria Maglione, medico responsabile dell’unità dipartimentale di Chirurgia Ginecologica dell’Irccs, che ha eseguito l’intervento assieme al chirurgo Raffaele Faioli – Durante l’intervento, che è durato all’incirca due ore. Fegato, stomaco e cistifellea erano schiacciati in alto sotto al costato”.

Benevento, rimosso tumore al testicolo di 5 kg

Un’operazione unica quella di tumore al testicolo che ha effettuato l’equipe dell’ UOS di Urologia dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento. Hanno rimosso un tumore al testicolo enorme che pesava oltre 5 chilogrammi e dalle dimensioni di un pallone da calcio. Il paziente ha 44 anni e aveva scoperto il cancro circa 2 anni fa e l’aveva trascurata perché non riusciva ad accedere alle prestazioni sanitarie necessarie.

L’intervento di asportazione del testicolo e del funicolo spermatico in toto ha richiesto un lavoro di studio e di squadra molto importante per il gruppo oncologico multidisciplinare (GOM) dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù che di fronte ad un caso clinico unico, ha studiato le migliori cure possibili.


Potrebbe anche interessarti