Negozio napoletano chiude per la recita dei figli. L’avviso fa il giro d’Italia

Negozio napoletano chiude
Negozio napoletano chiude

Negozio napoletano chiuso per recita scolastica. È l’avviso della libreria Ubik di Vico Equense esposto fuori alla serranda per avvertire i potenziali clienti. Il messaggio scritto su un foglio A4 continua cosi: “questi giorni non torneranno e non vogliamo perderli”.

Negozio napoletano chiude. La foto virale su Facebook

La libreria posta la foto dell’avviso sulla sua pagina Facebook aggiungendo un commento: “Oggi pomeriggio siamo chiusi! Per recita scolastica dei nostri bimbi belli. O è Natale tutti i giorni o non è Natale mai“. Il post in pochi giorni fa il giro d’Italia grazie alla potenza social. Quasi 12000 condivisioni, 168000 mi piace e oltre 3500 commenti.

I sentimenti prima di tutto

Il successo del post sicuramente inaspettato con la foto notizia rimbalzata anche sui quotidiani nazionali trova una sola spiegazione. I sentimenti di due genitori che diventano prioritari nella vita. Più dei soldi, del lavoro, dei doveri. L’amore per i figli prima di tutto e poi il resto. E tra i tanti commenti degli utenti oltre all’apprezzamento per la scelta, in molti riflettono sulla circostanza di non aver potuto o voluto fare la medesima scelta. E lo rimpiange. Un messaggio che si è dimostrato di una estrema potenza e capace di proporre spunti di riflessione sulla vita.


Potrebbe anche interessarti