Catacombe di San Gennaro. E’ record di visitatori nel 2022: si festeggiano i 200.000

catacombe di san gennaroCatacombe di San Gennaro: è record di visitatori mai registrato. Oggi 28 dicembre 2022 alle ore 17:00 i giovani della cooperativa La Paranza hanno accolto alle Catacombe di San Gennaro il 200millesimo visitatore dell’anno. Un traguardo straordinario che segna una tappa importante nei processi di valorizzazione, tutela e recupero delle Catacombe di Napoli e di rilancio sociale, economico e culturale del Rione Sanità portato avanti con passione e professionalità da La Paranza fin dal 2009.

 

Catacombe di San Gennaro. I numeri precedenti

Esattamente cinque anni fa, il 28 dicembre del 2017, per la prima volta dalla loro riapertura al pubblico le catacombe di San Gennaro registravano 100mila visitatori, un numero mai raggiunto dal sito archeologico partenopeo. Fortuitamente, oggi 28 dicembre 2022 reduci da una pandemia che non ha tardato a far sentire i suoi effetti anche nel settore turistico – la cifra raddoppia. Questo dato conferma la ripartenza del settore turistico e culturale della città dopo un periodo di chiusure e di riaperture a singhiozzo.

Catacombe di San Gennaro. La cooperativa La Paranza

“Siamo orgogliosi del percorso fatto e della crescita della nostra cooperativa. Questo traguardo arriva dopo anni difficili: durante la pandemia nonostante la drastica riduzione dei visitatori abbiamo sempre salvaguardato l’occupazione e non abbiamo mai smesso di metterci all’opera per progettare nuove opportunità di inserimento lavorativo per i giovani del nostro quartiere”, afferma Giovanni Maraviglia, presidente della coop. La Paranza.

Del resto, basta tornare indietro per rendersi conto del cammino compiuto: dal 2006 a oggi la cooperativa La Paranza è passata da 5 giovani volontari a 48 giovani cooperatori tutti regolarmente stipendiati; nel 2022 si è aggiudicata il premio Angelo Ferro per l’Innovazione nell’Economia Sociale ed ha vinto il premio europeo European Heritage Award/Europa Nostra Award 2022 nella categoria di “Campioni del Patrimonio” e, non ultimo, è passata da 5160 del 2006 a 200.000 visitatori raggiunti nel 2022.

L’esperienza della cooperativa La Paranza

Il valore dell’esperienza maturata dalla cooperativa è oggi riconosciuto su più fronti, nazionali ed internazionali. È inserita a pieno titolo tra le imprese sociali che esprimono il senso di Economy of Francesco, il movimento mondiale promosso da Papa Francesco per immaginare una nuova economia che metta al centro persone e pianeta. La cooperativa, nata grazie alla spinta di Don Antonio Loffredo, alla fiducia della Chiesa Locale, unita al sostegno della Fondazione CON IL SUD e dell’associazione Altra Napoli onlus, è stata capace di generare processi di inclusione sociale e di rigenerazione economica e culturale nel Rione Sanità. La grande famiglia de La Paranza cresce ogni anno e la sua crescita si muove, nel segno della valorizzazione dei beni comuni e dell’economia civile e comunitaria.


Potrebbe anche interessarti