Un Capodanno più dolce per gli sfollati di Casamicciola: 250 panettoni dalla Lombardia

consegna panettoni casamicciola 3
La consegna dei 250 panettoni dalla Lombardia a Casamicciola

Dalla Lombardia ben 250 panettoni per gli sfollati di Casamicciola. Non si ferma la macchina della solidarietà verso coloro che sono stati tragicamente colpiti dall’alluvione del 26 novembre che ha provocato 12 vittime tra la popolazione.

Dalla Lombardia 250 panettoni per gli sfollati di Casamicciola

I panettoni sono stati consegnati questa mattina nella parrocchia di Santa Maria Maddalena, donati da Coldiretti Lombardia. Un dono simbolico per mantenere viva l’attenzione verso le famiglie ischitane colpite dalla frana omicida. La federazione regionale lombarda ha inviato un’edizione speciale del “panettone degli alpini”, custodita da una confezione commemorativa del 150° anniversario del corpo, che è stato festeggiato lo scorso 15 ottobre a Napoli.

consegna panettoni casamicciola 2Anche la Lombardia, come la gran parte del territorio italiano, vive la spada di Damocle del dissesto idrogeologico. Secondo un’analisi Coldiretti su dati Ispra, oltre 4 comuni lombardi su 5, l’84,6% del totale, hanno aree a rischio.

I panettoni sono stati consegnati nelle mani di don Gino Ballirano, parroco di Casamicciola, alla presenza di una delegazione di agricoltori ischitani, guidati dal presidente di Coldiretti Napoli, Andrea D’Ambra. La parrocchia è un simbolo della storia tormentata di Casamicciola. La chiesa, infatti, fu costruita dopo il terribile terremoto del 1883, in cui il comune venne totalmente distrutto.

La Coldiretti Campania ha espresso i più sentiti ringraziamenti alla federazione della Coldiretti Lombardia per la sensibilità e l’attenzione verso un’isola amata e apprezzata in tutto il mondo, che adesso ha voglia di rinascere.

consegna panettoni casamicciola


Potrebbe anche interessarti