Trovato il corpo di Mariateresa Arcamone: è l’ultima delle 12 vittime della frana di Ischia

È stato ritrovato il corpo di Mariateresa Arcamone, morta durante la frana di Ischia. Si tratta della dodicesima vittima della tragica alluvione che ha colpito il comune di Casamicciola: dopo dieci giorni la salma è riemersa dal fango durante le operazioni di scavo da parte dei Vigili del Fuoco. Il cadavere è stato rinvenuto nei pressi del parcheggio del Rarone, vicino via Celario.

Trovato il corpo di Mariateresa Arcamone

Mariateresa Arcamone aveva 31 anni e faceva la barista. Per cercarla era giunto da Genova il suo fidanzato, Salvatore, che da per giorni ha scavato con le mani tra le macerie. Il giovane ha perso già sua sorella ed il nipotino.

Nei prossimi giorni i funerali privati delle vittime

Sono state restituite alle famiglie le salme delle undici vittime recuperate dell’alluvione di Casamicciola di sabato 26 novembre. Anche se non ci sono ancora comunicazioni ufficiali, i familiari vorrebbero svolgere cerimonie separate in forma privata e non di Stato. “Non vogliamo i funerali di Stato, e soprattutto non vogliamo che i politici vengano a Ischia” – ha detto una parente di una delle vittime – Secondo le nostre intenzioni i funerali si terranno in forma privata. Ogni famiglia disporrà autonomamente“.

“De Luca avrebbe dovuto – continua – prendere in considerazione le mail inviate. D’altra parte, dal terremoto del 2017 ad oggi, non è stato stilato alcun piano. Non è giusto che oggi si parli di speculazione edilizia. Le case travolte dalla frana non erano state costruite di recente”.


Potrebbe anche interessarti