Strazio a Ischia, scava nel fango per trovare la fidanzata: ha perso già sorella e nipotino

frana ischia mariateresa dispersa
Frana Ischia, Mariateresa ancora dispersa

La forza dell’amore che accende la speranza, anche nel buio più totale, è quella che sta animando il giovane Salvatore che, dal giorno della frana che ha devastato Ischia, continua a scavare a mani nude tra il fango e i detriti per ritrovare la sua fidanzata, Mariateresa Arcamone, di 31 anni, che risulta ancora dispersa. A renderlo noto è Il Corriere del Mezzogiorno.

Frana Ischia: Mariateresa Arcamone è ancora dispersa

Imbarcato come ufficiale di navigazione, mentre si consumava la tragedia Salvatore si trovava lontano dall’isola ma dopo aver appreso la notizia, da Genova si è precipitato ad Ischia, sul luogo colpito dalla frana, per partecipare alle ricerche.

“E’ semplicemente un uomo sconvolto” – raccontano i cittadini che hanno assistito al suo arrivo a Casamicciola. Il ragazzo era già stato avvertito, infatti, della perdita di sua sorella e suo cognato, Giovanna e Maurizio, e del loro bimbo, GiovanGiuseppe, di appena 21 giorni. 

Al tragico lutto si è aggiunto un ulteriore strazio: a figurare tra i dispersi di questa immane tragedia c’è anche la sua Mariateresa, con la quale condivideva un’intensa storia d’amore ormai da 4 anni. Quel giorno erano lontani per motivi di lavoro ma i due convivevano da anni.

Pare che Mariateresa si trovasse da sola in casa quel giorno e, presa dal panico, avrebbe allertato il padre chiamandolo al telefono: “Aiuto, si è aperta una frana sulla montagna. Vieni subito, vieni a prendermi”.

La 31enne attualmente risulta ancora dispersa insieme ad un’altra persona. Questa mattina, intanto, sono state recuperate altre due salme: potrebbe trattarsi dei corpi di Salvatore Impagliazzo, compagno di Eleonora Sirabella, e Gianluca Monti, padre dei tre fratellini ritrovati morti.


 

Potrebbe anche interessarti