Chi era Eleonora Sirabella, morta a 31 anni nella frana di Ischia

eleonora sirabella alluvione casamicciola (1)
Eleonora Sirabella, morta a 31 anni nella frana di Ischia

Eleonora Sirabella è la vittima finora accertata della frana di Casamicciola, sull’isola di Ischia. Il bilancio dei dispersi, afferma il sindaco di Lacco Ameno, nel corso della notte e della prima mattina è salito da 12 a 16: la speranza è che siano da qualche parte, intrappolati nel fango ma vivi. Il timore è che la tragedia assuma contorni ben peggiori.

Eleonora Sirabella morta nell’alluvione di Casamicciola a Ischia

Eleonora Sirabella ha perso la vita a soli 31 anni. Era nativa proprio di Casamicciola, faceva la commessa, ed era sposata con Salvatore Impagliazzo che attualmente figura tra i dispersi e di professione fa il marinaio. Non è stato facile riconoscere Eleonora: ci sono volute diverse ore ed inizialmente si pensava che fosse una cittadina originaria dell’est Europa. Il suo corpo non è stato infatti trovato nei pressi della sua abitazione, ma qualche centinaio di metri più a valle, trascinata via dalla furia della pioggia che ha staccato una parte del Monte Epomeo, travolgendo qualunque cosa si trovasse sul suo percorso.

Non è il momento delle polemiche: bisogna salvare la vita alle persone

Da più parti si afferma che sia una tragedia annunciata, qualcuno invece – specialmente sull’isola – parla di disastro mai visto nella secolare storia ischitana. Un territorio geologicamente giovane, probabilmente eccessivamente urbanizzato e secondo modalità non sempre compatibili con il suolo. È bene pensare alle cause del disastro, purché serva a evitarne di simili in futuro, tuttavia non è questo – a nostro avviso – il momento delle polemiche e dell’attribuzione di colpe. Ora bisogna salvare la vita alle persone.


Potrebbe anche interessarti