Si sente male mentre gioca a Padel, l’avvocato napoletano Antonio muore a 38 anni

Antonio Civiletti
Antonio Civiletti

Antonio Civiletti, malore fatale. E’ morto a 38 anni, l’avvocato napoletano Antonio Civiletti ieri pomeriggio. Stava giocando a Padel con gli amici quando improvvisamente si sarebbe accasciato al suolo perdendo i sensi.

Antonio Civiletti, malore fatale mentre giocava a padel

L’uomo è molto noto a Giugliano (Napoli) anche per il suo impegno politico con il M5S. E’ stato soccorso immediatamente e trasportato all’ospedale San Giuliano ma sono stati tutti inutili i tentativi dei medici di rianimarlo. Antonio è morto poco dopo. Choc fra amici e parenti dato che l’avvocato era una persona sportiva e in salute. Il profilo Facebook di Antonio Civiletti è stato riempito di messaggi di cordoglio: «Mi piace pensarti così, sempre sorridente in un posto paradisiaco… Sono ancora incredulo, buon viaggio amico mio», scrive un utente.

Hai lasciato tutti atterriti un fulmine a ciel sereno cugino mio che il Signore ti accolga a braccia aperte con tutta la schiera degli angeli ti prego dai tanta forza alla tua famiglia affranta da questa immane tragedia, fai buon viaggio e se puoi salutami il mio caro padre tvb Ciao Anto’“, scrive la cugina.

Amico mio…. Sono addolorato triste e ancora incredulo della tua prematura scomparsa… ma sono felice di averti potuto baciare e abbracciare forte proprio due giorni fa quando ci siamo incontrati… Non era questo il viaggio che dovevi fare… Non ora… Tvb amico mio“, scrive un altro.


Potrebbe anche interessarti