Rissa a Torre del Greco alla vigilia di Capodanno: le immagini fanno il giro dei social

Rissa a Torre del Greco
Rissa a Torre del Greco

Rissa a Torre del Greco. La vigilia di Capodanno funestata da una escalation di violenza urbana tra gruppi di ragazzi che nel tardo pomeriggio del 31 dicembre si sono scontrati a colpi di calci e pugni. Il fatto è avvenuto in pieno centro, in via Marconi nei pressi della stazione dell’ex circumvesuviana davanti ad un noto bar corallino. Una rissa avvenuta davanti agli occhi dei tanti cittadini presenti che avrebbe provocato anche qualche ferimento. Immagini sconcertanti che hanno fatto il giro dei social in seguito alla pubblicazione del deputato di Europa Verdi-Sinistra, Francesco Emilio Borrelli.

Rissa a Torre del Greco e atti vandalici

Molti cittadini torresi sui social hanno commentato le immagini sconcertanti della rissa, prendendosela con la mancanza di controlli da parte delle Forze dell’Ordine. In tanti, invece, si sono chiesti se non fosse stato il caso di intervenire per sedare la violenza anziché attivare i cellulari, registrare l’accaduto e divulgarlo sui social. Una circostanza che non è purtroppo una novità in occasione della vigilia di Capodanno. Fatti incresciosi accaduti da Nord a Sud. Ad incidere, forse, qualche sorso di alcol in più rispetto all’ordinario. Festività a Torre del Greco che registrano anche atti vandalici ad alcune installazioni natalizie, danneggiate dopo pochi giorni dal loro posizionamento in città. È stato il sindaco Giovanni Palomba a postare le foto su Facebook dei danni arrecati commentando così: «Ringraziamo coloro che continuano ad offendere l’immagine della nostra città .Il tutto è stato riportato ai competenti organi giudiziari. E nel giorno della vigilia scrive così Angolo via Salvator Noto via Roma il divertimento continua…….».


Installazione natalizia vandalizzata
Installazione natalizia vandalizzata

Potrebbe anche interessarti