Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in Campania

Una scossa di terremoto è stata avvertita in provincia di Caserta, in Campania. Il sisma di magnitudo 3.5 è stato rilevato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) con epicentro a San Pietro Infine, al confine con le regioni Lazio e Molise, alle ore 15:54.

Scossa di terremoto nel Casertano

Il terremoto è avvenuto ad una profondità di 20 chilometri e, dunque, è stato avvertito principalmente nelle zone limitrofe all’epicentro. Il media locale TVI Molise riporta che a Venafro (Isernia) molti cittadini sarebbero scesi in strada. Sia i Vigili del Fuoco di Isernia che quelli di Caserta, ad ogni modo, non hanno ricevuto richieste di aiuto né hanno riscontrato danni a persone o cose.


Potrebbe anche interessarti