C’è Posta per Te: la napoletana Alessia rimane orfana. De Martino la consola: “Hai tante vite…”

C'è Posta per Te
C’è Posta per Te

C’è Posta per Te. La puntata andata in onda ieri sera, 21 gennaio, parla napoletano fin dalle primissime battute. La prima storia racconta della giovane partenopea Alessia, rimasta orfana fin da piccola. E’ appena una infante quando è la mamma a morire, poi all’età di 17 anni perde anche il papà.

C’è Posta per Te. La storia di Alessia

A far recapitare l’invito sotto casa è la zia di Alessia che da anni di prende cura della giovane. L’intento della donna è quello di convincere la nipote ad avere maggiore fiducia e sicurezza in se stessa, nonostante la mancanza dei genitori e di una esperienza di vita che metterebbe al tappeto chiunque. Ma non Alessia che si è diplomata con il massimo dei voti. In studio le due amiche del cuore che insieme alla zia fanno intervenire il ballerino e conduttore tv, Stefano De Matrino, idolo della ragazza.

Stefano De Martino

Stefano De Martino fa una sorpresa al Alessia regalandole dei biglietti aerei per Madrid dove potrà andarci con le sue due amiche. L’ex ballerino di Torre Annunziata, commosso, ha parole di incoraggiamento per Alessia:

La vita molte volte ci porta via persone che amiamo tanto, però spesso ce ne portano altre. Quando ho incontrato tua zia e le tue amiche ho pensato a quanto amore tu abbia attorno nonostante le cose accadute. Non vorremmo mai separarci dai nostri genitori e a te è successo troppo presto, però la vita ti ha riservato incontri speciali e tua zia è diventata la tua nuova famiglia. Anche io ho avuto più vite e ascoltando la tua storia ho pensato a questo. Quante vite può contenere una vita e ce ne sono tante, bisogna solo dare alle nuove vite la possibilità di nascere. Sono sicuro che dentro di te ce ne siano tante che non vedono l’ora di nascere. A volte quando accadono le cose brutte si ha paura di cose nuove, si ha paura che le persone ci lascino. Il passato non è stato felice, ma ho una buona notizia: non siamo nel passato. Credi di più in te stessa e dai alle altre Alessia, agli altri piccoli pezzi di vita, la possibilità di vivere, la possibilità di ricominciare. Questo però puoi farlo solo tu, non io, non le tue amiche, non tua zia.

 


Potrebbe anche interessarti