Santa Caterina a Chiaia ospita i più bisognosi. Nasce nuova mensa per i poveri

Mensa dei poveri

Sabato 4 Ottobre, alle ore 18.00, dopo la celebrazione della Messa, verrà inaugurata la nuova mensa per i poveri nella Chiesa di Santa Caterina a Chiaia, nata dal progetto e dalla realizzazione dei Frati Francescani del Terzo Ordine Regolare, e realizzato con la collaborazione di volontari, un progetto che potrà assicurare 30 pasti caldi ogni giorno ai più bisognosi.

“Il carisma del nostro ordine sono le opere di misericordia, la mensa per i poveri si aggiunge ad altre iniziative di solidarietà che portiamo avanti, come l’accoglienza gratuita ai bambini affetti da patologie oncologiche. Ospitiamo i piccoli malati e le loro famiglie che non avrebbero altri mezzi per sostenere i lunghi soggiorni negli ospedali e nelle strutture sanitarie. La mensa per i poveri vuole essere un altro segno di fraternità perché si stendano bende di amore sulle ferite di un crescente disagio, fatto da nuovi poveri ed emarginati. L’inaugurazione della mensa, nella ricorrenza di San Francesco, vuole essere un momento di gioia per Napoli, per ritrovare la verità della carità”.

Le parole  di Padre Calogero Favata, superiore del Convento di Santa Caterina a Chiaia e consigliere generale dell’Ordine, spiegano l’origine e la volontà di questo progetto, nato per sostenere la solidarietà verso le persone meno fortunate e aggiunge : “Il progetto di solidarietà è aperto alla collaborazione di tutti e si può sostenere con donazioni, alimenti e ogni altro atto di buon cuore. Nel cuore della storia restano parole vere: fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te”.

Un’iniziativa benefica nel cuore della città, in un momento particolare in cui dare è l’unico modo sicuro per ricevere, almeno un po’ d’amore.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più