Il Tg2 colpisce ancora: “Napoli, la cui fama in materia di scippi è secolare”

Inglesi

Come raccontare un fatto di cronaca per poter sparare a zero su una città, facendo la lista dei luoghi comuni che attanagliano il buon nome di Napoli. A riuscire in questa “impresa” è stato il servizio mandato in onda ieri dal Tg2 delle ore 13. Il filmato riesce a infangare Napoli in poco meno di un minuto.

La voce narrante racconta del tentativo di truffa da parte di due turisti inglesi che, a Gragnano, fingono un furto di rolex con l’obiettivo di intascare i soldi dell’assicurazione. I due vengono, però, smascherati dalle forze dell’ordine grazie a delle telecamere di sicurezza. Ma il servizio pone l’accento sulla “famosissima” Napoli degli scippi e degli imbrogli. Vi riportiamo integralmente le parole espresse dal giornalista nel corso del tg:

“Evidentemente l’universo può viaggiare al contrario, in questo caso la marca più nota e contraffatta di orologi, la città simbolo e culla dell’imbroglio e due cittadini della nazione sinonimo di educata civiltà, si sono scambiati i  rispettivi ruoli determinando un frullato di miraggi, trabocchetti e giochi di prestigio. Ecco che proprio a Gragnano, in provincia di Napoli, la cui prestigiosa fama in materia di scippi è secolare, due turisti inglesi hanno finto di essere stati derubati di un rolex del valore di oltre 10.000 euro dalla fin troppo celebrata coppia di scugnizzi in motoretta. Ma il nascosto intento di truffare l’assicurazione è evaporato grazie alla fretta collaborazione di alcune telecamere di sicurezza stradale e alle perspicaci indagini dei carabinieri. Nel caso di un prossimo tentativo sarà meglio consigliare i due albionici, che qui vediamo immortalati senza alcun orologio ai polsi, un palcoscenico meno smaliziato e navigato“.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più