Frie ‘n’ fuhie.. lo street food a Napoli viaggia in Apecar

street food

Nonostante i numerosi attacchi alla tradizione culinaria partenopea, il nostro cibo continua ad essere sinonimo di gusto e tradizione. Che se ne dica a Napoli si mangia bene, si mangia bene nelle trattorie, nelle bettole, nei ristoranti blasonati e perfino nelle alcove dello street food.

Nonostante ci provino però a terrorizzare turisti e cittadini con “servizi al vetriolo” sulle principali leccornie della cucina tradizionale, i “principi del gusto” non si arrendono e nuove idee accompagnano la sponsorizzazione dei nostri prodotti. Tra queste, una particolarmente originale che vede come protagonisti i nostri immancabili “panzarotti e zeppolelle” accompagnati da arancini, cuoppi di mare, graffe e frittatine.. cucinate direttamente a bordo di un Apecar!

Lo street food a spasso per i vicoli e le strade di Napoli per la gioia dei palati di grandi e piccini. Sono tre le Apecar munite di cucina mobile, pronte a sfilare oggi per la città. L’iniziativa, chiamata “Frie ‘n’ fuhie” nasce da un‘idea di “Vesyouvio -Neapolitan Chic Food“. Prima tappa fissata per le 19.00 di questa sera in piazza degli Artisti al Vomero ma non temete, perché la squadra di Frie ‘n’ fuhie rimarrà in giro dalle 10 alle 2 di notte per una copertura di oltre 100 chilometri al giorno con relative soste nei luoghi più frequentati della città.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più