La multa che ‘non ti aspetti’! Revisioni automobilistiche rivoluzionate

Revisione auto

Automobilisti è arrivato il momento di porre più attenzione alle revisioni delle nostre auto, per non rischiare l’arrivo di una multa a sorpresa.

A differenza di quanto accaduto fino ad ora, la multa per il mancato rinnovo della revisione di un’automobile, non arriva solo se si viene fermati ad un posto di blocco, ma automaticamente non appena la revisione sarà scaduta e mancherà il rinnovo.

La rivoluzione in questo campo è dovuta alla legge approvata lo scorso Luglio, che prevede appunto una multa per tutti i trasgressori che arriverà direttamente a casa. Tutto ciò  reso possibile dal fatto che alla Motorizzazione civile, esiste una banca dati contenente le informazioni riguardanti tutte le auto e i suoi possessori.

Si dichiara quindi ufficialmente chiuso il periodo che ha favorito molti furbetti temerari che circolavano senza il rinnovo delle revisioni fino a quando riuscivano a farla franca, la legge adesso è diversa e se non si vuole rischiare di ricevere multe salate, che partono da 155 euro alla sospensione del libretto, sarà meglio rispettare i termini previsti.

E’ bene ricordare inoltre che la revisione di un’auto è prevista quattro anni dopo l’immatricolazione e poi ogni due anni nel tempo a seguire, diversa invece è la situazione per i taxi che sono soggetti a revisioni annuali. La macchina deve essere in buono stato e non avere problemi che possano arrecare pericolo durante la circolazione o danni all’ambiente.

Se la multa automatica punirà tutti i furbetti, indubbiamente penalizzerà chi l’auto la usa poco o per vari motivi la tiene ferma, magari a causa di un guasto, vedersi arrivare una multa inaspettata e forse ingiusta non sarà un regalo gradito.

Potrebbe anche interessarti