Tornano i vandali a Piazza del Plebiscito, imbrattato monumento a Ferdinando I

piazza del plebiscito

Ci risiamo, i nostri preziosi monumenti vittime dell’ennesimo atto vandalico. Questa volta è toccata ad una delle due statue bronzee in Piazza del Plebiscito, quella dedicata a Ferdinando I.

La cosa che più desta sconforto, è il fatto che le due statue equestri sono oggetto di restauro. In particolare, proprio qualche giorno fa, il basamento della statua di Ferdinando I era stato ripulito dai graffiti.

Secondo quanto riportato da Repubblica.it, durante la notte di giovedì 27 novembre 2014, presunti “artisti” improvvisati, o meglio vandali senza scrupoli, hanno imbrattato il basamento della statua con una scritta realizzata con dello smalto rosso per unghie.

L’amara scoperta è stata fatta dalle stesse restauratrici incaricate dei lavori di restauro delle statue, la mattina seguente.

Ecco quanto riferito da una delle due restauratrici a Repubblica: “non c’è alcun rispetto per il patrimonio di questa città. È l’ennesimo atto vandalico, ho presentato già denuncia. Nei mesi scorsi si rubarono anche la cartellonistica del cantiere tanto che siamo state costrette a non utilizzarla“.

Si ricorda che il progetto antiscritte è stato finanziato dalla Nutella con 15 mila euro dopo che la Ferrero ebbe il permesso da parte del Comune di tenere in piazza del Plebiscito il concerto per celebrare i 50 anni della nascita della Nutella.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più