Video. Matteo Salvini, il segretario della Lega e quell’insulto ai Napoletani

matteo salvini

Matteo Salvini è il nuovo Segretario della Lega Nord. L’annuncio è arrivato in serata, accompagnato anche dai dati: sono andati a votare il 60% dei leghisti aventi diritto e Salvini ha stracciato il patron fondatore Umberto Bossi, votato solo dal 18% dei partecipanti. Maroni su Twitter ha espresso gioia per la sua elezione (“Bravo Matteo!! Inizia con te il futuro della nostra grande Lega”) e anche da altri esponenti del Carroccio sono arrivati apprezzamenti, come da Cota (presidente Regione Piemonte, indagato per vari scandali).

Matteo ha voluto fare i complimenti a Bossi, definendolo “un pezzo fondamentale della Lega e avrà ancora tanto da dire”. Ora arrivano le battaglie, quelle vere: contro l’UE e per l’abolizione dei prefetti.

C’è un’altra battaglia però che forse condurrà Salvini, ma noi preferiamo di no: quegli insulti, volati a Pontida nel 2009 contro i Napoletani. Quegli insulti che siamo così tanto abituati a sentire allo stadio o al bar sotto casa, ma che gridati da un esponente politico fanno terrore.
Quindi, complimenti a Salvini per l’exploit, i migliori auguri per un ottimo lavoro. Ma forse sarebbe il caso ora, di abbassare un po’ il tiro no?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5fOaT5PsE4Q[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più