Influenza. Ecco alcuni consigli per prevenirla

Influenza

Sono già milioni gli italiani a letto con l’influenza ma, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, il picco si avrà nella prima metà del mese di febbraio.

Il ceppo virale di quest’anno appartiene alla famiglia A-H1N1, l’influenza suina per intenderci, e, anche se molto virulento, non preoccupa particolarmente, in quanto “già noto e già ricompreso nella composizione del vaccino”, come spiega Stefania Salmaso, direttore del centro di epidemiologia dell’ISS.

Tuttavia, forse a causa del ridotto numero di vaccinazioni dopo l’allarme Fluad, il numero di persone colpite dall’influenza è già superiore rispetto a quello degli anni precedenti.

Ma come possiamo difendere il nostro organismo dall’attacco di virus e batteri? E’ possibile ridurre il rischio di contagio mettendo semplicemente in atto delle piccole accortezza nella vita quotidiana.

Il portale OK Salute, consiglia alcuni piccoli ed efficaci trucchi per rinforzare il sistema immunitario e respingere così i malanni di stagione.

Mangiare kiwi e arance

Mangiare frutta, soprattutto kiwi e agrumi, ricchi di vitamina C aiuta a rafforzare le difese immunitarie dell’organismo

Rilassarsi

Chi è sotto stress ha più probabilità di ammalarsi, quindi via lo stress e sì al relax!

Compiere esercizio fisico

Fare sport fa bene alla salute ed aiuta a rinforzare le difese immunitarie. Basta anche una passeggiata al giorno.

Assumere probiotici quotidianamente

L’assunzione di Bifidobatteri e Lactobacilli aiuta a prevenire influenze e parainfluenze.

Non abbuffarsi

Una dieta ricca di grassi e zuccheri rende l’organismo più debole, con maggiore predisposizione al contagio.

Lavare le mani

E’ necessario lavarsi spesso le mani con acqua e sapone. Da evitare, invece, un uso eccessivo di antibatteri che, al contrario di quanto si possa pensare, indeboliscono l’organismo.

Prendere un cucchiaino di miele

Un cucchiaino di miele al giorno toglie il medico di torno! Ebbene sì, il miele è ricco di proprietà antibatteriche naturali.

Dormire

L’organismo ha bisogno di dormire almeno 7-8 ore al giorno. Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori americani, chi dorme poco ha il doppio delle possibilità di contrarre l’influenza.

Mangiare aglio

L’aglio aiuta a rinforzare il sistema immunitario

Non fumare

Il fumo distrugge le ciglia nasali, che rappresentano la prima barriera ai virus e batteri

Non abusare con l’ alcool

Anche l’alcool indebolisce il sistema immunitario

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più