Casalnuovo, agenzia funebre abusiva

agenzia casalnuovoUn incubo che nessuno vorrebbe vivere. A Casalnuovo, poco dopo un funerale i carabinieri hanno posto a controllo l’agenzia funebre. Il risultato? Tutto completamente abusivo.
Il carro funebre era stato preso in prestito, da un’altra agenzia di Caserta e lo stesso sprovvisto di polizza assicurativa e revisione. Inoltre, dei 5 dipendenti (4 part time) uno di loro lavorava completamente in nero, quindi senza regolare contratto.

Con 5mila euro di multa, si è poi venuto a scoprire che l’agenzia di Casalnuovo era totalmente irregolare, poiché sprovvista di regolare licenza. Un dramma nel dramma, sia per la famiglia e anche per l’Italia, che ogni anno deve fare i conti con l’abusivismo del lavoro. Una piaga che lo Stato dovrà combattere.

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più