Pensionata trova buoni pasto di 700 euro ma li restituisce al supermecato

Buono Pasto

Solidarietà ed altruismo di una pensionata di Torre del Greco che domenica mattina ha trovato dei buoni pasto dal valore di circa 700 euro e li ha restituiti al legittimo proprietario, come si legge su Napolitoday.it. La signora era appena uscita dalla chiesa di Leopardi e nei pressi della stazione della Circumvesuviana ha trovato un cumulo di foglietti per terra. Così, tornata a casa, dopo averli mostrati al figlio si è resa conto che erano dei ticket di un supermecato della sua zona. La signora si è diretta al supermercato chiedendo ad una cassiera se avessero subito la perdita di buoni pasto. Dopo la risposta affermativa della dipendente, la pensionata ha mostrato quello che aveva trovato guadagnandosi la gratitudine del proprietario.

“Il proprietario era euforico e mi ha ringraziato in ogni modo – ha dichiarato la pensionata – voleva anche offrirmi della carne e altre cibarie, ma ho preferito rifiutare e ho raccomandato il proprietario di fare carità ai poveri e ai bisognosi. Se avessi voluto avrei potuto trovare un modo per spenderli, ma ho pensato che quei soldi potevano essere destinati ad un povero fattorino o ad un fornitore del supermercato magari già lacerato dalla crisi. Ho pensato che sarebbero potuti appartenere ad un mio figlio”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più