“Non ci resta che piangere” torna nelle sale cinematografiche italiane!

Massimo Troisi e Roberto Benigni

Quante volte rivedendo in TV qualche film di Massimo Troisi, abbiamo pensato che sarebbe bellissimo poter leggere nella programmazione del cinema il titolo di un suo film? A breve per tutti quelli che lo hanno desiderato, il sogno si realizzerà. A Marzo, dopo 30 anni dalla prima uscita, “Non ci resta che piangere” approderà al cinema per riportare sul grande schermo il talento mai tramontato dell’inimitabile Massimo Troisi.

Restaurata e rimasterizzata, la pellicola che vede in coppia Roberto Benigni e Massimo Troisi, sarà nelle sale dal 2 al 4 Marzo grazie all’apporto di Mediaset, Roberto Benigni, Film&Video e alla casa di produzione cinematografica, Lucky Red, che distribuirà il film nelle sale.

Era Dicembre del 1984, quando “Non ci resta che piangere” bussò alla porta degli italiani per regalare risate assicurate, come tutti i film in cui era presente Massimo Troisi, l’uomo con una spiccata comicità insita nel suo essere.

Siamo tutti fermamente convinti che talenti come quello di Troisi non ce ne saranno più, la sua mimica, la capacità di far sorridere attraverso una frase che pronunciata da chiunque altro sarebbe apparsa banale, la semplicità tipica della sua persona, hanno sempre fatto di Troisi un inimitabile numero uno. Evidentemente è proprio questo il motivo per cui, dopo 30 anni, rimandare in scena un suo film, non è una scommessa su come andrà, ma la certezza di un successo assicurato.

Cari appassionati di cinema, in questo caso “non ci resta che aspettare”, affinché Marzo arrivi in fretta, per piangere dalle risate, ancora oggi, dopo 30 anni, per Massimo Troisi

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più