Il treno ritarda e le giovani ballerine protestano “in punta di piedi”

Danzadi di protesta in metropolitana
Foto dal sito ilvelino.it

Nella vita di tutti i giorni, troppo spesso siamo costretti a convivere con situazioni insostenibili per cui è impossibile non protestare. La protesta se fatta con i giusti mezzi, è un modo di esporre il proprio dissenso verso una situazione scomoda e improponibile, come può essere ad esempio, l’interminabile attesa alla stazione della metropolitana.

Nasce da qui la volontà di un gruppo di ragazze, allieve della Scuola di Danza “Emozioni in Punta di Piedi” di Giugliano, che per ingannare l’attesa della metro, decidono di inscenare uno spettacolo di danza improvvisato. Un modo singolare e divertente, quello delle giovani ballerine, per alleviare il ritardo del treno alla stazione di Mugnano e non perdere tempo anticipando le prove del loro spettacolo.

Il treno che passa in quella stazione e che collega la Linea 1 di Napoli ad Aversa, sembra avere ritardi colossali che troppo spesso innervosiscono i passeggeri che non intendono passare la loro giornata alla stazione, sempre che non si verifichi un’altra volta uno spettacolo di danza gratuito nella stazione di Mugnano.

Le foto dell’evento che ha fatto sorridere i passanti, sono immediatamente finite sui social, ottenendo numerosi apprezzamenti per quella singolare protesta, la più originale tra tutte quelle che fino ad ora si sono sollevate a causa dei trasporti pubblici in Campania.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più