Porta Nolana, trentacinquenne si accascia e muore tra i passanti

porta nolana

Non c’è stato nulla da fare per il giovane uomo che, nel pomeriggio di ieri, si è accasciato sulle scale di un’uscita secondaria del terminal di Porta Nolana della ex Circumvesuviana in preda ad un malore che gli ha stroncato la vita, nonostante la tempestiva richiesta d’aiuto. L’uomo infatti, pare abbia chiesto immediatamente aiuto ad un dipendente della società di trasporti che però, non è ugualmente riuscito a salvarlo.

L’identità del giovane non è ancora stata resa nota, ma dalle prime notizie pare sia un trentacinquenne di Piano di Sorrento. Ancora sconosciute le cause della morte anche se non si esclude un decesso per overdose.

Secondo i testimoni il cadavere è stato lasciato per tutto il pomeriggio nel punto esatto in cui si era accasciato, coperto da un lenzuolo bianco e in presenza di due carabinieri,  in attesa dell’arrivo del pm che ha disposto per questa mattina l’autopsia.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più