Pericolo Isis a Napoli? La Marina Militare statunitense promette nuove strategie!

ISIS NAPOLI

Cresce sempre più l’allarme degli attentati terroristici dell’ Isis nel nostro Paese così mentre proseguono le incessanti ricerche dei due presunti terroristi libanesi nella Capitale, a Napoli sbarcano gli agenti speciali della Marina Militare statunitense. Sono gli 007 di Ncis, Naval Criminal Investigative Service, noti per la famosa serie televisiva americana anche se, purtroppo, non si tratta di un film ma di una dura e tragica pagina della nostra storia.

La città di Napoli rappresenta un punto cruciale sulla rotta del terrorismo islamico e, secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, le forze speciali a stelle e strisce sarebbero al lavoro presso un edificio dell’aeroporto di Capodichino, effettuando “operazioni bilaterali con agenzie e servizi stranieri, condividendo informazioni” e prestando particolare attenzione ai “flussi migratori tra le coste nordafricane e il Mezzogiorno d’Italia”. 

Per l’agente speciale David Salazar «L’obiettivo è prepararsi ad adattare piani preesistenti e procedure contro una varietà di minacce che possono cambiare velocemente e spesso”. 

Potrebbe anche interessarti