Eclissi totale di Sole: sarà visibile anche dall’Italia

Eclissi totale di SoleIl 20 marzo 2015 ci sarà un’eclissi totale di Sole e sarà perfettamente visibile in tutta Europa, in particolar modo nei cieli nordici. Un evento molto atteso visto che non capitava dal 1999. In Italia sarà parziale e avremo dunque non il buio, bensì la penombra, nell’arco orario tra le 9.00 e le 12.00 del mattino, con differenze a seconda delle varie città.

Nonostante l’indiscusso fascino, l’eclissi di sole potrebbe comportare dei seri problemi. In quest’ultimo decennio l’energia fotovoltaica, prodotta dal Sole, ha un ruolo importante in gran parte delle regioni europee, soprattutto da noi in Italia ma anche in Germania, e l’eclissi potrebbe causare black out improvvisi.

SE2015Mar20T.gif
L’allarme è stato lanciato dalla Rete Europea dei Gestori di sistemi di trasmissione elettrica. A causa dell’eclissi, infatti, verebbero meno oltre 35mila megawatt di energia solare, che equivale all’energia prodotta da ben 80 centrali elettriche! Bisognerà quindi ricorrere ad altre fonti energetiche per ovviare a questa mancanza, come carbone e gas.

In ogni modo, dal punto di vista astronomico, sarà un evento spettacolare da non perdere e bisognerà attendere il 2026 per ammirare nuovamente un’eclissi totale di Sole. Ricordiamo, infine, che per guardare l’eclisse vi è bisogno di munirsi di lenti con filtri speciali, altrimenti si rischiano seri danni permanenti alla vista.

Potrebbe anche interessarti