Foto. Maltempo a Napoli, crolla un muro a Chiaia e schiaccia le auto

Macchina sommersa dalle macerie

Il maltempo a Napoli continua a farsi sentire presente, come succede ormai da diversi mesi. Quella che nel mondo è conosciuta come la città del sole, vive da troppo tempo una condizione meteorologica fredda e ricca di piogge, la quale molto spesso ha creato danni alla città.

Gli ultimi problemi sono arrivati con lo scrosciare dell’ultima pioggia che ancora una volta ha messo in ginocchio la città, creando enormi danni. Nella notte, un boato ha spaventato gli abitanti del quartiere Chiaia, nella zona di via Croce Rossa all’incrocio con via Ferdinando Palasciano, dove un muro di contenimento in tufo ha ceduto, ricoprendo di macerie alcune automobili.

Alcune foto riportate sul profilo Facebook di Francesco Emilio Borrelli, rendono pienamente l’idea del disastro causato dalla furia incontrollabile della natura.

Macchina sepolta dalle macerie

Fortunatamente sembrano non esserci danni a persone, ma lo scansato pericolo si può considerare un vero e proprio miracolo, dal momento che dopo il crollo del palazzo alla Torretta, di circa due anni fa, quella strada raccoglieva tutti i passanti della zona, quasi come un’arteria principale della Riviera di Chiaia.

Si continuano a contare i danni a Napoli, che anche questa mattina si è svegliata sotto una prepotente pioggia.

Macerie del cedimento del muro a Chiaia

Potrebbe anche interessarti