Vesuviano arrestato in Giappone, ha tentato di baciare una ragazza sul treno

Treno

In Giappone è diventata la notizia tra le più cliccate, lette e ricercate sui motori di ricerca del web. Uno stabiese di 40 anni, Vincenzo D., in visita nel Sol Levante, è stato arrestato per aver tentato di baciare sulla fronte una giovane di 21 anni. Il fatto, accaduto mercoledì, si presenta come in rotta di collisione con le norme che contrastano l’oltraggio e gli atti osceni.

“The italian Kiss”, così è stata ribattezzata la notizia da quelle parti, si è consumato a bordo di un treno della JrKisei Line. Una spiacevole avventura che al momento sta costringendo l’uomo a vivere dietro le sbarre e ci fa notare quanto rispetto al nostro Paese, certi tipi di comportamenti siano considerati intollerabili. Esagerata o meno la condotta dello stabiese, questa vicenda offre indubbiamente uno spunto di riflessione sui comportamenti che molti uomini assumono nei confronti delle donne, soprattutto in luoghi affollati dove il controllo è quasi inesistente.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più