Rassegna stampa inesistente per il comune di Casoria. A chi si deve lo (s)vantaggio?

casoria

Casoria avrebbe abolito la rassegna stampa. Un servizio che “quasi” tutti i comuni forniscono per tenere tutti informati sugli ultimi fatti della cittadina, per il comune alle porte di Napoli sembra essere stato spazzato via. La cosa sicuramente non è passata inosservata da parte di abitanti e associazioni, tanto che la locale “Casoria futura” ha definito proprio questo motivo, Casoria la “repubblica delle banane”.

In un passo dello scritto di protesta da loro inoltrato così si recita:”…Chi legge la rassegna stampa? Stando alle leggende, la leggono tutti. Dalla portineria ci hanno informati che la rassegna stampa andava testè fermata. Siamo andati a vedere. Effettivamente. In panne. Bloccati. La Repubblica delle Banane di Casoria mette il bavaglio alla stampa per amore della popolazione casoriana, allora merita la prima pagina del nuovo giornalino “Clown si nasce” ci arresteranno per avere dato del pagliaccio alle istituzioni mah…“- e ancora- “… la rassegna stampa è stata toccata e comunque nel frattempo, imparino a scrivere, magari aprano un blog invece che inondare quelli del prossimo con parole poco signorili, stessero attenti che anche noi possediamo un forbito linguaggio da portuali e la smettessero con i loro oscuri comunicati. Sempre lì a elemosinare la pubblicazione di un’adunanza, anche tagliuzzata, sui giornali o televisioni assoldate e sui siti dei poveri diavoli…“.

Insomma una vera e propria furia e rabbia verso le istituzioni, rabbia dovuta a una decisione forse arbitraria e, come si asserisce, “sicuramente non a vantaggio della popolazione locale”. Per lungo tempo si è “vociferato” che a tenere il compito di portare avanti un ufficio stampa erano persone che sicuramente non erano adatte a questo scopo… In ultimo la totale soppressione… Quale sarà la prossima mossa a (dis)capito dei cittadini?

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più