Torre del Greco. Tenta estorsione in un bar, arrestato

carabinieri

Un uomo di 38 anni è finito agli arresti domiciliari per tentata estorsione, minacce e insulti.

Giovanni d’Alessio è stato bloccato in Via Aldo Moro, a Torre del Greco, dai carabinieri della “locale aliquota radiomobile” in evidente stato di ebbrezza e arrestato per essere entrato in un bar della zona, minacciando la cassiera e intimandole di consegnargli tutto il denaro contenuto nella cassa. Quando la donna gli ha negato la consegna del denaro l’uomo ha iniziato ad inveire contro di lei minacciandola e insultandola.

Per fortuna alcuni presenti avevano già provveduto ad allertare le autorità locali che sono immediatamente intervenute sul posto ponendo l’uomo, dopo le formalità di rito, agli arresti domiciliari. Secondo i carabinieri l’uomo, nel corso della settimana, si era già reso protagonista di episodi simili ed era quindi già noto alle forze dell’ordine. Adesso si attende il processo per rito direttissimo.

Potrebbe anche interessarti