Piazza Santa Croce, una pallonata colpisce neonata al volto

piazza santa croce

Piazza Santa Croce, a Torre del Greco, è stata nuovamente scenario di un atto vandalico da parte degli scugnizzi che spesso trasformano la piazza in un campo da gioco. Dopo che gli stessi scugnizzi qualche mese fa avevano danneggiato con una pallonata la statua di San Gennaro posta sulla facciata della basilica, ieri, come si legge in un articolo di “metropolisweb“, la palla da gioco è arrivata direttamente sul viso di una neonata trasportata in passeggino dalla madre. La piccola ha iniziato a perdere sangue dal naso terrorizzando letteralmente la madre, mentre i passanti hanno iniziato ad inveire contro i ragazzini che si sono dati immediatamente alla fuga.

La neonata è stata accompagnata insieme alla madre al pronto soccorso dell’Ospedale Maresca ed ha riportato solo delle ferite lievi. Insomma, una tragedia sfiorata e l’ennesimo atto vandalico in una piazza sempre più vittima dei gruppi di ragazzini, che, non avendo a disposizione spazi verdi dove poter giocare, sono costretti ad arrangiarsi.

Tale episodio ha però smosso l’amministrazione comunale. Il consigliere di maggioranza, Laura Guarino, ha infatti scritto una lettera al sindaco Ciro Borriello ed al comandante Salvatore Visone, segnalando che la piazza è ormai diventata scenario di atti vandalici di ogni genere, a partire degli scugnizzi ad arrivare a chi va in giro con i Pitbull senza museruola e guinzaglio.

Potrebbe anche interessarti