Grande affluenza ai funerali di Pasquale D’Angelo. In duemila per salutare il tifoso

ciao pasquale

Un vero e proprio fiume di gente alle esequie di Pasquale D’Angelo, il capotifoso del Napoli deceduto a Mosca il 19 Marzo nel corso della partita di Europa League.

A stroncarlo, un infarto a soli 51 anni, che gli ha tolto la vita nonostante la disperata corsa in ospedale e i tempestivi soccorsi. Come testimoniato da Ilmattino, tra i partecipanti al funerale, esponenti di spicco del mondo del Calcio, tra cui il patron azzurro Aurelio De Laurentiis, il calciatore Lorenzo Insigne, l’ex calciatore del Napoli Paolo Cannavaro, e in più il responsabile del settore tecnico giovanile del Napoli Gianluca Grava, e il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri.

In occasione della cerimonia funebre il Comune di Napoli ha provveduto ad istallare un maxi schermo all’esterno della chiesa San Giuseppe per permettere ai tanti partecipanti di assistere alla funzione. Tantissimi gli striscioni in memoria del capo ultrà e tanti i tifosi presenti alla cerimonia.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più