Vettel vince il Gran Premio: il legame con Napoli è speciale

Vettel

Il campione Sebastian Vettel vince il Gran Premio di Formula 1 in Malesia, con il monoposto del Cavallino. La Ferrari dunque trionfa, giungendo sul gradino più alto del podio, battendo di gran lunga la Mercedes di Lewis Hamilton e di Nico Rosberg. Quarto posto per Kimi Raikkonen.

Il pilota tedesco è un vero amante della città di Napoli: nel 2010 si fermò a Napoli per scalare le vette del Vesuvio e dedicarsi agli allenamenti. Definì Napoli una città religiosa ma superstiziosa allo stesso tempo, perdendosi nella contemplazione dell’immagine della Madonna del Vesuvio, a cui tra l’altro chiese di proteggerlo. Collaborò con il Parco Nazionale del Vesuvio, occasione in cui raggiunse il Vesuvio a 1200 metri, insieme al suo allenatore.

Insomma, un forte legame con la città, che si evince e rimane impresso anche nella lettera N, assunta come simbolo sulla monoposto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più