I 10 posti ideali in Campania per la scampagnata di Pasquetta

scampagnata

Pasqua è vicina. Una domanda che tutti ci poniamo in questi giorni: cosa fare a Pasquetta?”. Bisognerebbe organizzarsi in tempo e scegliere cosa fare, ma ci si può muovere anche all’ultimo minuto. Allora cosa fare a Pasquetta in Campania? Queste le nostre 10 proposte:

1) Sulla costiera amalfitana, ce n’è per tutti i gusti. Potete passare la Pasquetta tra mari e monti. Sul monte Faito dove ci sono aree attrezzate per il picnic e dove trascorrere una giornata all’aria aperta.

2) Inoltre le spiagge di Vico Equense e Sorrento dove stendersi al sole cullati dal rumore del mare. La costiera amalfitana offre diversi scorci paesaggistici da sogno: dal bellissimo lungomare di Maiori alla villa romana di Minori, passando per il duomo di Amalfi e le ceramiche di Vietri.

3) Se amate le isole un’altra meta molto scelta in questo periodo è Ischia, con le sue terme, con le bellissime spiagge e altri luoghi incantevoli come il castello Aragonese e il famoso “Fungo” di Lacco Ameno.

4) Molto ambiti sono anche i monti per passare la Pasquetta in Campania, in particolare il monte Matese nell’Appennino sannita, dove si possono fare lunghe passeggiate e picnic nei pressi dell’omonimo lago.

5) Molto caratteristico è anche il monte Terminio, nel Parco Regionale dei Monti Picentini. Oltre alle aree picnic c’è la possibilità di cimentarvi nell’equitazione.

6) E per chi è stufo della solita brace di carne e preferisce l’avventura c’è il Paintball tra boschi e montagne. Dichiaratevi guerra a colpi di vernice nel campo paintball di Pontelatone, in provincia di Caserta. I monti Trebulani vi circonderanno e tutto intorno il silenzio regnerà sovrano e dopo tanto correre e affannarsi, l’ideale è riempirsi lo stomaco in uno dei deliziosi ristorantini locali, con piatti a base di funghi, affettati misti, formaggi di bufala, e carni di cinghiale.

7) In provincia di Salerno, a Battipaglia, città nota per le mozzarelle campane, c’è l’autodromo Circuito del Sele. Qui potete correre con il vostro mezzo privato, un’auto, una moto, un kart o uno scooter, dove la pista sarà a vostra disposizione tutta la giornata.

8) Il Parco Nazionale del Vesuvio esplorando il vulcano. Un’esperienza da provare almeno una volta nella vita. L’accesso al cratere avviene tramite il piazzale di Ercolano, situato a 1000 mt d’altezza ed il percorso si snoda per una lunghezza di circa 3.807 mt e ad una quota di 1.170 mt. L’itinerario è percorribile in 3 ore (andata e ritorno) ed il costo del biglietto è di 6,50€.

9) Il Parco del Grassano, situato al centro della Valle Telesina, a Benevento. Esso trae il nome dal fiume che lo attraversa, percorribile sia in canoa che in Kayak. Circa 120 mila mq di verde, con scorci meravigliosi e piccole cascate, è il posto ideale per chi ama divertirsi immerso nella natura.

10) Infine il Parco Virgiliano o della Rimembranza, un’area verde ideale per trascorrere una giornata tra svago, relax e divertimento. Nel quartiere di Posillipo, potrete stendervi al sole e godervi Napoli dall’alto, mentre i più piccoli potranno giocare nell’area giochi attrezzata. Il parco è aperto dalle 7:00 alle 24:00.

Preparate la vostra attrezzatura, il cestino con le pietanze tipiche e scegliete il vostro itinerario preferito, ma ricordatevi una regola molto importante: qualunque cosa facciate l’importante è avere la compagnia giusta!

Buona scampagnata a tutti!

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più