Omicidio Fortuna Loffredo. Arrestata una donna per violenza sessuale

Fortuna Loffredo

Gli orrori del Parco Verde di Caivano continuano! Nelle ultime ore infatti, si è diffusa la notizia dell’arresto di una donna di 38 anni, anch’essa residente nel Parco Verde, che avrebbe violentato una bambina proprio nello stesso rione dove abitava la piccola Fortuna, morta dopo un volo dal quinto piano di un palazzo, in circostanze ancora da chiarire.

Ricordiamo che nel corso della stessa indagine, fu arrestato mesi fa anche un uomo per abusi sessuali ai danni di un’altra minore di 12 anni. Gli inquirenti però, ritengono che la donna non sia responsabile dell’omicidio ma bensì solo della violenza. Intanto il quadro indiziario si fa sempre più allarmante. Dopo la morte della bambina infatti, gli inquirenti hanno portato alla luce una situazione losca e complicata fatta di abusi, degrado ed omertà. Dalle indagini effettuate sono emersi diversi casi di violenze sessuali ai danni di piccoli innocenti, senza contare che solo un anno prima, nello stesso palazzo di Fortuna, un altro bambino (fratellino della migliore amica della bambina) precipitò dal balcone di un palazzo.

Potrebbe anche interessarti