Napoli, telelaser per controllo della velocità: aspre le polemiche

Telelaser

A partire da lunedì gli agenti della polizia municipale, a Via Caracciolo a Napoli, hanno iniziato a rilevare la velocità dei veicoli attraverso l’uso del telelaser. Ricordiamo che il limite da rispettare, seppure molto contestato, è di 30 km all’ora. Nonostante il limite potrebbe essere anche di 50 km orari, per i possessori di veicoli su due ruote è un’ottima notizia, in quanto sicuramente incorrono in meno rischi.

Le polemiche scaturite sono molteplici: sul gruppo Facebook “Cittadinanza Attiva in difesa di Napoli”, la maggior parte degli utenti si è scagliata letteralmente contro tale limite di velocità, considerandolo troppo “basso”. C’è chi sarcasticamente afferma che i soldi delle eventuali multe servirebbero per la prossima pista ciclabile su Via Caracciolo e per il business dell’ippica, chi paragona il sistema italiano con quello tedesco. Insomma, tirando le somme, le polemiche sono abbastanza “aspre” e costituiscono sicuramente uno spunto di riflessione.

Voi cosa ne pensate?

Potrebbe anche interessarti