Gori, quasi 5 milioni di Euro per le famiglie: ecco chi può ottenerli

bonus idricoIl Bonus Idrico adottato lo scorso anno ha permesso a 10.000 famiglie di avere la bolletta scontata di circa 117 euro. Per questo 2015 l’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano e GORI hanno applicato un nuovo bonus idrico, per un totale di 4.700.000 euro, che agevolerà tutte le famiglie in difficoltà economica che dispongono di un modello ISEE inferiore od uguale a 7.500 euro o per tutti i nuclei familiari numerosi (con quattro o più figli a carico) con ISEE non superiore ai 20.000 euro.

Una concreta tutela arriva anche per chi ha diverse bollette morose da pagare che potranno essere ulteriormente rateizzate e per gli indigenti con certificazione ISEE pari a zero ai quali non sarà sospeso il servizio idrico in caso di morosità.

Carlo Sarro, commissario straordinario dell’Ente d’Ambito, ha dichiarato a riguardo: “Si tratta di misura messa in campo con il supporto degli Enti locali che restano per noi gli interlocutori principali con i quali interagire sempre, e che in questo specifico caso hanno il vero polso dello stato sociale delle singole comunità interessate e possono così consentire la concreta applicazione del Bonus per coloro che ne hanno bisogno”.

Le domande per richiedere l’agevolazione idrica vanno compilate con un apposito modulo e presentate agli uffici dei Servizi Sociali del Comune di residenza.

Potrebbe anche interessarti