Video. Lo spettacolare risveglio di Calbuco, immenso vulcano cileno

Vulcano Cabuco, Cile

Dopo circa 40 anni di inattività il maestoso vulcano Calbuco, in Cile, è tornato ad eruttare. Oltre 4mila persone sono state evacuate, anche quelle residenti ad una ventina di km dal cratere.

Il vulcano si trova a ridosso del territorio argentino, anch’esso in stato di allerta. In Cile si contano oltre 90 vulcani e Cabuco è il terzo a livello di pericolosità. L’eruzione ha provocato un’immensa colonna di fumo, visibile anche a distanza, come dimostrano alcune spettacolari immagini tratte da National Geographic grazie al contributo di lettori e fotoreporter che si trovano sul posto.

Nonostante il costante monitoraggio, la ripresa improvvisa dell’attiva del vulcano ha colto geofisici e vulcanologi di sorpresa, che proprio non si aspettavano un’eruzione di questo calibro. L’amministrazione locale ha chiesto ai cittadini di restare “sigillati” nelle proprie abitazioni per evitare l’inalazione di gas e polveri. Qui sotto potete vedere il video realizzato da Rodrigo Barrera e caricato sul relativo canale YouTube di Associated Press.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=pAl2j2UznAc[/youtube]

Potrebbe anche interessarti