Piazza del Plebiscito invasa da cartacce e topi morti

piazza del plebiscito pattumiera.6
A quanto pare, domenica mattina, Piazza del Plebiscito, a Napoli, era in condizioni igieniche disastrose. Come hanno denunciato infatti Emilio Borrelli dei VerdiAlfredo Di Domenico alias Bukaman, nella notte non era stata effettuata alcuna pulizia e i turisti sono stati costretti a camminare fra spazzatura e cartacce, riprendendo probabilmente la scena con le loro fotocamere. Addirittura, sul lato della piazza, c’erano dei topi morti provenienti dalle Rampe Paggeria, dove, la presenza di cumuli di rifiuti, ha permesso lo sviluppo di una colonia di ratti, peraltro particolarmente aggressivi. Vengono denunciate anche le condizioni del basolato della piazza, che sta letteralmente saltando, mettendo a rischio chi vi passeggia.
piazza del plebiscito pattumiera con topi morti a  terra
COMUNICATO
Piazza del Plebiscito tra sporcizia e topi morti sparsi per terra. Una domenica da dimenticare. I boy scout passeggiano tra i ratti.
“I napoletani si sono risvegliati questa domenica con una Piazza del Plebiscito lercia. Infatti nella nottata – denunciano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Alfredo Di Domenico alias Bukaman – non era stata effettuata alcuna pulizia e i turisti fino alle 10 del mattino hanno potuto fotografare rifiuti, cartacce e sporcizia sparsi un poco ovunque. Dulcis in fundo c’erano dei topi morti sul lato della piazza dove c’è la sede dei militari a Palazzo Salerno. E’ noto infatti che sulle Rampe Paggeria ci sono sempre cumuli di rifiuti e a causa di ciò si è formata una pericolosa colonia di ratti molto aggressivi. L’area purtroppo non risulta essere stata derattizzata e quindi spesso questi toponi passano indisturbati lungo la piazza. Stamattina i boy scout passeggiavano perplessi tra questi topi morti. Noi crediamo che non sia accettabile che la Piazza non venga pulita costantemente e con attenzione visto che tra l’altro è uno dei luoghi simbolo della città e tra i più frequentati dai turisti”.
“Il manto di Piazza del Plebiscito sta saltando – conclude Bukaman con Giuseppe Cannella – mettendo a rischio il decoro del sito monumentale e le persone che vi passeggiano che corrono seriamente il rischio di cadere e farsi male”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più