Piazza Garibaldi cambia volto: boom di prenotazioni negli alberghi

Restyling Piazza Garibaldi

Dopo il restyling di Piazza Garibaldi, c’è stato un vero e proprio “pienone” per quanto riguarda la prenotazione delle camere d’albergo: basta pensare che i grandi manager ed uomini d’affari hanno speso ben 400 euro pur di alloggiare in una lussuosa camera con vista sulla piazza.

Esempio lampante è l’Hotel Terminus che ha venduto il 20% delle camere in più rispetto all’anno 2014. Un risultato eccelso, a cui si accodano gli imminenti e soddisfacenti dati emersi dalle recenti prenotazioni: a maggio ed ottobre il 90% delle camere sarà occupato, mentre a giugno e settembre l’80%. Come riportato dalla Repubblica.it, il direttore dell’hotel Antonio Lettera ha dichiarato: “La piazza è bellissima, siamo riusciti ad attrarre manager e turisti, ora non possiamo deluderli facendo ripiombare la zona nel degrado. In piazza ci sono ancora rapinatori, venditiori abusivi, manifesti selvaggi e pochissimi controlli. Abbiamo chiesto all’assessore Panini misure immediate: da un presidio interforze, a un infoponint a cestini per la cartastraccia (del tutto assenti). Questa stagione sarà un biglietto da visita per i nostri clienti, non possiamo sprecare un’occasione come poche. Negli ultimi due anni abbiamo investito un milione di euro nell’albergo, proprio in previsione della riqualificazione della piazza. Come sul lungomare, anche qui occorre regolamentare i tavolini dei ristoratori. E non dobbiamo lasciare spazio al degrado. Nelle zone circostanti si vedono ancora venditori di stracci presi dai cassonetti”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più