Gli studenti napoletani impiegati nelle mense dei poveri. Ecco quali saranno

Mensa dei poveri

I giovani studenti degli Istituti alberghieri di Napoli lavoreranno, nei mesi estivi, come volontari per le mense dei poveri.

Un’iniziativa frutto del concorso solidale  “Giovani per la solidarietà”, promosso dalla Diocesi di Napoli e dell’Unione giornalisti cattolici della Campania.

Il concorso è ormai alla sesta edizione ed i ragazzi sono alquanto entusiasti per l’aiuto che doneranno ai più bisognosi. Il cardinale Crescenzio Sepe, a tal proposito, ha infatti dichiarato “i ragazzi all’idea di lavorare in estate nelle mense hanno risposto con grande entusiasmo. Il loro atteggiamento è un segnale da cui tutti dovremmo trarre esempio“.

Come si legge in un articolo di Napolitoday, le mense coinvolte saranno: Santa Maria del Carmine, Santa Brigida, Santa Lucia a Mare, San Vincenzo de’Paoli, Binario della Solidarietà e la Tenda. All’iniziativa hanno aderito gli Istituti Cavalcanti, Rossini, Vittorio Veneto, Duca Buonvicino, Ferraioli e D’Este-Caracciolo.

Potrebbe anche interessarti