Pestaggio di un vigilante al Cardarelli: “Intimidazione camorristica”

cardarelli di napoli

Il servizio di pulizia dell’ospedale Cardarelli è finito sotto il mirino della criminalità organizzata. E’ quanto denunciato da Patrizia Caputo, commissario straordinario, ed il direttore tecnico Ciro Verdoliva, dopo il pestaggio di un vigilante avvenuto ieri pomeriggio.

“Nel tardo pomeriggio di ieri – dichiarano i due dirigenti – un vigilante addetto alla guardiania del padiglione C, dove sono ubicati, tra l’altro gli uffici della Romeo Gestioni, che gestisce le pulizie, è stato percosso da sconosciuti. L’aggressione ha tutte le caratteristiche dell’intimidazione camorristica: percosse, minacce e via».

«Il tutto – continuano Verdoliva e Caputo – non fa altro che confermare l’apprensione e la paura che la delinquenza intende trasmettere per controllare l’appalto, nei confronti di chi esercita le proprie funzioni con dedizione e senso del dovere».

Verdoliva ha inoltre aggiunto che «Solo la presenza e la continua azione delle forze dell’ordine sta permettendo di continuare ad affermare la legalità. E siamo certi che le attività di polizia gudiziaria, a seguito delle numerose denunce presentate, individueranno le reali motivazioni alla base dei comportamenti criminali che possono mettere a rischio l’attività fino a sfiorare l’interruzione di pubblico servizio».

Potrebbe anche interessarti