La street art approda a Scampia. Ecco il Totò-Diabolik..

vele_MGZOOM

Le Vele di Scampia potrebbero ben presto assumere tutto un altro aspetto. David Vecchiato, detto “Diavù”, rinomato street artist italiano e conosciuto in tutto il mondo, ha infatti progettato un disegno da dipingere sulla facciata delle Vele di Scampia.

Come si legge in un articolo de Il Corriere del Mezzogiorno, si tratterebbe di un “Totò- Diabolik”, un perfetto connubio tra il principe partenopeo della comicità e lo storico personaggio dei fumetti, ideato dalle sorelle Giussani nel 1962.

«Me lo ha ispirato il film Totò Truffa – racconta Diavù – Invece l’ambientazione alle Vele è anche un omaggio all’artista Felice Pignataro, che Gombrich definì ‘il più prolifico muralista del mondo’ e che in quel quartiere ha combattuto il degrado coi colori. Per questo Pignataro per me è grande fonte di ispirazione politica, Banksy invece no. I suoi stencil trasgressivi servono solo a far parlare di lui, la sua rivoluzione non è politica ma mediatica».

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più