De Luca conquista la Campania? Superato il 40% dei voti

De Luca

In Campania il 51,93% dei cittadini si è recato alle urne (da sottolineare che nel 2010 il 62,5% dei cittadini votò). In particolare, a Napoli, l’astensionismo ha raggiunto un livello molto alto.

Al momento, Vincenzo De Luca, con il 40.34% di voti a suo favore, sta quasi per battere Stefano Caldoro, con il 38,33% . Però, prima di cantar vittoria, bisognerà confrontarsi con la legge Severino. Subito dopo, Valeria Ciamrambino, penatastellare, con il 18.22%.

Intanto il Movimento 5 Stelle è al secondo posto dopo il PD e dopo Forza Italia. A sorpresa l’ex sindaco di Salerno vince anche a Napoli città. Nello scrutinio del capoluogo di regione (869 sezioni su 886) De Luca è al 36,59%, Caldoro al 32,91.

Preoccupanti anche i dati di astensionismo che in Campania hanno raggiunto percentuali allarmanti. Alle urne poco più della metà degli elettori campani, con una percentuale del 51,93 %, totalizzando quota – 10 punti rispetto la scorsa tornata elettorale che raggiunse il 62,5%.

SEGUI I RISULTATI IN DIRETTA

Potrebbe anche interessarti